Il Prestito su Misura per Dipendenti e Lavoratori Autonomi

Generalmente si definisce PRESTITO PERSONALE, un finanziamento di un determinato importo di denaro, da parte di una banca, società finanziaria o istituto specializzato, normalmente erogati ad un tasso di interesse fisso e un piano di rimborso rateale costante, solitamente cadenza mensile e di tipo "Francese", con rata determinata dalla somma di una quota capitale crescente e una quota interessi decrescente nel tempo.

È una modalità di finanziamento particolarmente utilizzato per esigenze personali di qualsiasi genere, che riguardano la vita privata e familiare. L'utilizzo per scopi personali ha determinato un largo successo del prodotto in Italia, il prestito personale rientra nella categoria del cosiddetto Credito al Consumo, ossia tra quelle attività di finanziamento di persone fisiche e famiglie destinate a sostenere i consumi. Quando serve per acquistare qualcosa e il finanziatore ne condiziona la concessione all'acquisto (ad esempio auto, televisore, corso di formazione) si chiama prestito finalizzato o credito collegato e, di solito, il finanziatore versa la somma direttamente al venditore. Se invece viene richiesto perchè si ha bisogno di denaro liquido, si chiama prestito non finalizzato. Sono quindi escluse dal credito ai consumatori tutte le esigenze che riguardano attività professionali, quali l'acquisto di una macchina agricola o una stampante per il negozio.

Tra le categorie di prestito personale trovano posto il prestito rimborsabile tramite cessione del quinto dello stipendio e il prestito rimborsabile mediante delega di pagamento trattati da EsitoPrestiti nel presente sito.

CARATTERISTICHE

Per l’informativa generale di prodotto, visita la sezione trasparenza del gruppo Atlantide.